Home / Altri Comuni / Storico: il Papa si dimette

Storico: il Papa si dimette

La notizia è sicuramente di quelle che fa sobbalzare e lascia increduli. In molti poi, visto anche il periodo carnevalesco, avranno pensato ad uno scherzo. Con il passare delle ore, però, i contorni di quello che inizialmente era uno scarno comunicato hanno cominciato a delinearsi in maniera molto più chiara: il Papa si è dimesso dal suo ministero.
Le dimissioni di un Papa non sono cosa usuale, anzi. Erano 8 secoli, dal 1294, che un pontefice – all’epoca si trattava di Celestino V (“colui che fece per viltade il gran rifiuto”…” come recitava Dante nella sua Divina Commedia) – non lasciava l’incarico. Papa Ratzinger, rompendo con la tradizione ha invece preferito dimettersi.  Il codice di diritto canonico prevede infatti questa possibilità, parlando di abdicazione. L’annuncio è stato dato dallo stesso Benedetto XVI durante un concistoro e le motivazioni sono molto semplici: le forze, vista anche l’età avanzata, non lo sostengono più. (continua a pagina 11)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *