Home / Racconigi / Treni, continua la bagarre. Racconigi sempre più nera

Treni, continua la bagarre. Racconigi sempre più nera

Il sindaco di Racconigi Gianpiero Brunetti ha sbattuto la porta. La delegazione ha lasciato l’incontro sul nuovo orario dei treni – che finora ha scontentato in modo particolare la città del castello – svoltosi a Torino giovedì scorso.
Per la Regione, il gesto del primo cittadino è «inspiegabile», ma lui ribadisce che presenterà ricorso nelle «opportune sedi legali».
Racconigi lamenta la cancellazione di molte fermate, mentre Cavallermaggiore – presente al tavolo – si “salva” grazie al collegamento con Alba.
Servizi alle pagg. 25 e 21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *