Caso CRS, ora parlano tutti

28 novembre 2012 10:330 commentiVisite: 23

Dopo mesi di bocche cucite, sul caso CRS questa settimana hanno deciso di parlare tutti.
La vicenda è nota: due dipendenti che erano stati licenziati ed avevano fatto scattare un’indagine (tuttora in corso) su presunte irregolarità che avevano riscontrato in banca, sono stati prima reintegrati con una sentenza del giudice del Tribunale di Saluzzo e poi, alcuni giorni fa, di nuovo licenziati.
Questa settimana, per la prima volta si sente la voce della banca, che con una lettera definisce punto per punto la sua posizione su questa intricata vicenda. E parlano anche i dipendenti, che in un comunicato bollano le notizie uscite in questi mesi come “una campagna di comunicazione orchestrata contro la Cassa”. Una campagna che – se esiste veramente – di certo non è passata su queste colonne.
E infine, parla il Consiglio comunale, che su iniziativa di Fulvio D’Alessandro prima discute della vicenda e poi si augura che la questione venga risolta prima che si ricorra nuovamente a vie giudiziarie.
Servizio a pagina 7

Tags:

Lascia un commento