Home / Savigliano / Mellea: la cicala scaccia la formica. Arrivati i soldi per gli argini

Mellea: la cicala scaccia la formica. Arrivati i soldi per gli argini

Li abbiamo aspettati talmente tanto che hanno persino cambiato nome. Venerdì scorso la Regione ha annunciato che i celeberrimi fondi Fas sono stati assegnati per “interventi sui nodi idraulici di Savigliano e lungo l’asta del Po”. Sono i soldi che la città attende da anni per finanziare l’arginatura del Mellea. Adesso si chiamano Fsc (Fondo di sviluppo e coesione, che suona meglio di Fondi per aree sottoutilizzate), ma la sostanza non cambia. Sono stati stanziati 33 milioni di euro in tutto il Piemonte, e a Savigliano dovrebbero esserne destinati circa 6. «Attendiamo ancora la lettera ufficiale, ma la cifra dovrebbe essere pressappoco quella» dice l’assessore Cussa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *