Home / Altri Comuni / Il Monviso Solidale è “salvo”

Il Monviso Solidale è “salvo”

«Le proteste, i convegni ed i comizi iniziati un anno fa hanno avuto la loro efficacia: i Consorzi sono salvi» dichiara soddisfatto il vicesindaco di Racconigi Andrea Beltrando. Oltre ad essere amministratore comunale, Beltrando è anche membro del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Monviso Solidale ed in quel ruolo, insieme ad altri politici, assistenti sociali, educatori, membri di associazioni di volontariato, dipendenti di centri diurni e case di riposo, il 13 settembre 2009 aveva iniziato la battaglia contro la soppressione dei Consorzi. Una battaglia vincente: dopo mesi di proteste l’emendamento indicato dalla legge 191/2009 non è più vigente ed i Consorzi potranno continuare ad essere operativi.
Il presidente del Consorzio Monviso Solidale, Ivana Borsotto, sottolinea: «La decisione parlamentare è il risultato positivo di tutte le forme di mobilitazione, di informazione, di confronto politico che sono state realizzate in questi anni dai coordinamenti regionali e provinciali e soprattutto dai sindaci». E Beltrando fa notare come le svariate forme nel mondo del sociale garantiscano un servizio in grado di affrontare il disagio nelle famiglie, l’emergenza abitativa, i problemi dei minori, dei portatori di handicap…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *