Home / Savigliano / All’Alstom, meno ‘cassa’ a fine anno

All’Alstom, meno ‘cassa’ a fine anno

Sarà un po’ meno pesante lo scarico di lavoro previsto per il prossimo autunno all’Alstom Ferroviaria. È quanto è emerso lunedì scorso durante un incontro tra azienda e sindacati.
A marzo era stato annunciato che in settembre la multinazionale avrebbe fatto ricorso alla cassa integrazione, la quale, verso fine anno, avrebbe coinvolto circa duecento persone. Nelle previsioni, infatti, lo scarico sarebbe durato fino al giugno 2013.
Invece, l’acquisizione di due lavorazioni ha ridotto il previsto calo di lavoro. La cassa integrazione ordinaria dovrebbe quindi scattare solo verso ottobre, o addirittura novembre, e dovrebbe coinvolgere tra le cento e le duecento persone. La situazione dovrebbe poi tornare alla normalità già nella primavera (marzo o aprile) del 2013.
Cifre e date più precise si conosceranno solamente a settembre, quando ci sarà un nuovo incontro per fare il punto della situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *