Home / Savigliano / Truffavano anziano. Quattro indagati

Truffavano anziano. Quattro indagati

Scaturiscono nuovi sviluppi dalle indagini attualmente in corso sulla Banca Cassa di Risaparmio di Savigliano.
Nei giorni scorsi, i militari della Guardia di Finanza di Saluzzo, in esecuzione di un decreto emesso dal Giudice per le indagini preliminari (Gip) Alberto Boetti, su richiesta del Procuratore Cristina Bianconi, hanno sottoposto a sequestro preventivo le disponibilità finanziarie riconducibili ad un anziano cliente della CRS, defunto senza eredi nel 2011, che in vita aveva espresso la volontà testamentaria di lasciare i suoi capitali alla parrocchia di Monasterolo. (continua sul gionale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *