Home / Altri Comuni / La Finanza alla Cassa di risparmio di Savigliano

La Finanza alla Cassa di risparmio di Savigliano

Alla Cassa di risparmio di Savigliano è arrivata la Guardia di Finanza. I controlli, effettuati quindici giorni fa, sono nati da un’indagine coordinata dalla Procura di Saluzzo. Le Fiamme Gialle sono state nella sede di piazza del Popolo, a casa dell’amministratore delegato Giuseppe Allocco e nella filiale di Monasterolo.
Proprio da una presunta irregolarità fatta in quella sede è nato un esposto presentato da due ex impiegati. I due asseriscono di essere stati licenziati perché avevano scoperto operazioni non corrette. Oltre all’esposto hanno intentato una causa di lavoro. E non è quello l’unico episodio che contestano. Lunedì sera si è tenuta una riunione del consiglio di amministrazione della Banca, durante la quale Allocco ha presentato le dimissioni. Sono state respinte, confermando la fiducia al “numero uno” della Cassa cittadina.
Gli inquirenti ora dovranno chiarire se le tesi dei due licenziati siano vere. Il clima, certo, non è dei migliori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *