Home / Savigliano / Falso allarme all’ospedale

Falso allarme all’ospedale

“Da responsabile della rianimazione di Savigliano: giralo per favore. Bimbo 17 mesi necessita sangue gruppo B positivo per leucemia fulminante, fai girare l’sms per favore è urgente… invialo a tutti i tuoi numeri, è importantissimo…”.
Non era vero. Una clamorosa balla – una “catena di Sant’Antonio” – che per tutta una giornata ha mandato in tilt i telefoni dell’ospedale Santissima Annunziata e persino dell’ospedale di Cuneo.
Un gesto gravissimo, che ha procurato un allarme inutile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *