Home / Sport / Sulle Alpi, una sfida al “generale inverno”

Sulle Alpi, una sfida al “generale inverno”

Zaini in spalla. Partirà subito dopo Natale una nuova spedizione dei tre “conquistatori” della catena del Tjan Shan, in Kirghizistan. Ad un anno da quella avventura, gli alpinisti Paolo Rabbia e Giacomo Para, con al seguito il rallista Giorgio Berutti, si cimenteranno in una nuova sfida. Ripetere la traversata invernale delle Alpi che realizzò due anni fa Rabbia. Un’impresa mai riuscita prima. Paolo partì dalla Slovenia per finire a Garessio dopo 62 giorni e 1.750 chilometri.
Questa volta, però, sarà ancora più difficile. Come sempre, la partenza della spedizione è parzialmente avvolta dal mistero (se no, che avventura sarebbe?), ma si sa che l’intento è quello – partendo sempre dalla Slovenia – di fare un giro molto più ampio e toccare le Alpi italiane, austriache, svizzere, tedesche, “liechtenstainesi” (si dirà così?) e francesi, per scendere fino al Principato di Monaco. Mille chilometri in più, all’incirca, di due anni fa (stavolta saranno circa 2.800). (continua sul giornale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *