Home / Cavallermaggiore / Novità per la raccolta dei rifiuti

Novità per la raccolta dei rifiuti

CAVALLERMAGGIORE. Tino Testa è il nuovo assessore a Bilancio, Ambiente, Agricoltura. Lo abbiamo incontrato.
In campagna elettorale avete dato rilievo all’ambiente. Qualità dell’aria, dell’acqua, smaltimento progressivo di agenti inquinanti come l’eternit sembrano prioritari…

Seguo queste tematiche col collega consigliere Roberto Cigna; gli obiettivi della campagna elettorale restano invariati. L’ambiente ben conservato e il verde pubblico ben curato sono presupposti fondamentali per la qualità della vita dei cittadini; verso l’autunno saranno molte le iniziative che la Giunta comunale intraprenderà su questa tematica, come rivedere la gestione del verde pubblico, partecipare nella prossima primavera al concorso “Comuni fioriti” per incentivare la coltura dei fiori e del verde e rendere più bella Cavallermaggiore, sviluppare la giusta azione di vigilanza circa il rispetto delle normative in materia urbanistica e ambientale.

Cambierà qualcosa nella raccolta differenziata dei rifiuti o confermerà l’attuale sistema?
Abbiamo già incontrato i tecnici del Consorzio Csea e stiamo facendo ulteriori  approfondimenti per valutare la fattibilità e la convenienza della raccolta separata dell’organico nel concentrico. Terminati gli approfondimenti necessari e consultata la popolazione, saranno assunte le decisioni del caso. Una pratica che riteniamo utile e interessante è rappresentata dal compostaggio dell’organico (concime dagli scarti di cucina e degli orti) eseguito presso l’abitazione. Questa pratica sarà ulteriormente promozionata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *