Home / Savigliano / Kiwi e pesche, frutta “amara”

Kiwi e pesche, frutta “amara”

È un brutto periodo per la frutta. Ultimamente il temporale si è abbattuto sui kiwi, con la batteriosi, ed ora  ­– proprio al momento della raccolta  – i fulmini colpiscono sia le pesche che le nettarine. Praticamente una… grandinata sulla frutta cuneese. Dicevamo della batteriosi che ha causato, tra estirpo e non più messa a dimora, la sparizione di 280 ettari. Fortunatamente il raggio di sole è portato dai contributi della Regione che andrà a sovvenzionare le 238 domande di aiuto pervenute. Quanto alle pesche, il mercato è in profonda crisi. Due le cause: anticipo della raccolta e flessione dell’export. «È impossibile che 1 Kg di pesche costi meno del caffè al bar» dice l’assessore regionale all’Agricoltura Sacchetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *