Home / Racconigi / Due ragazzi travolti in bicicletta

Due ragazzi travolti in bicicletta

RACCONIGI. Due ragazzi di 15 anni in bicicletta sono stati investiti nel pomeriggio di venerdì 1° luglio in via Priotti, interessata in questi giorni da lavori di rifacimento del manto stradale.
Erano quasi le 16,30 quando una Fiat Punto guidata da un giovane neopatentato, classe 92, ha imboccato la strada procedendo dal centro città in direzione San Rocco. Arrivata all’angolo con via Fossati, l’auto ha sbandato, travolgendo un ragazzo di Sommariva Bosco ed una ragazza di Racconigi, in bicicletta. La macchina ha poi proseguito la sua corsa e si è schiantata contro il muretto di Villa Tanzi, abbattendolo e scardinando un battente del pesante portone in ferro. All’interno della struttura, l’auto ha ancora sradicato dalla sua base una centralina dell’Enel ed ha carambolato su se stessa prima di fermarsi.
Il personale della Comunità Arcobaleno è immediatamente accorso per prestato soccorso ai due ragazzi ed al guidatore, che appariva sotto choc. Sono quindi arrivati i Vigili del Fuoco volontari di Racconigi ed i Carabinieri. I due ragazzi investiti sono stati trasportati all’ospedale di Savigliano. Il più grave è il quindicenne che presenta una spalla rotta e contusioni varie su tutto il corpo. La ragazza è rimasta ferita in modo più lieve. Le responsabilità del giovane al volante sono al vaglio degli inquirenti.
L’episodio è stato oggetto di fitti commenti in città. In molti fanno rilevare la pericolosità di quel tratto di strada: un rettilineo nelle cui vicinanze si concentrano il plesso scolastico che ospita le medie ed il liceo, la struttura per handicappati ed un supermercato. Sarebbe perciò indispensabile provvedere a limitare la velocità dei veicoli in transito con qualche deterrente, come dossi, bande sonore o l’istituzione di una “zona 30” che costringano gli automobilisti a rallentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *