Home / Savigliano / Il Pendolino va in Polonia

Il Pendolino va in Polonia

Lunedì di fuoco per l’Alstom Ferroviaria. La mattina, il 90% dei lavoratori ha preso parte allo sciopero indetto a livello europeo per dire «no» ai licenziamenti decisi dal gruppo a livello continentale (a Savigliano sono previsti 55 esuberi tra i “colletti bianchi”).
Poche ore dopo, è arrivata la conferma della tanto attesa commessa di venti treni Pendolino da produrre per le ferrovie polacche. E da lunedì termina la cassa integrazione per gli operai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *