Home / Altri Comuni / Acque inquinate da liquami

Acque inquinate da liquami

Torna il fenomeno degli scarichi agricoli inquinanti. La Polizia locale di Savigliano è stata allertata da numerose denunce da parte dei residenti della zona Moiacuto.
Questi avevano notato come nei giorni piovosi l’acqua della bealera “Bonvespro”  diventasse improvvisamente nera e maleodorante. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Saluzzo, si sono avvalse anche dell’Arpa, i cui tecnici hanno prelevato numerosi campioni di acqua che ora vengono analizzati.
Al momento è scattata la denuncia per sei titolari di aziende agricole di Savigliano e di Monasterolo che abusivamente hanno immesso liquami di origine suina e bovina direttamente nelle acque superficiali della bealera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *