Home / Savigliano / “Chianoc”: via libera del Consiglio

“Chianoc”: via libera del Consiglio

Chianoc, avanti tutta. È stato siglato il protocollo per salvare la casa di riposo e giovedì 30 dicembre, pur con qualche malumore, è giunto il placet da parte del Consiglio comunale appositamente convocato. La Chianoc verrà rimessa a nuovo con una capienza massima di 140 posti e sarà gestita dal Consorzio Obiettivo Sociale di Paolo Spolaore, che già amministra molte case di riposo tra cui quella di Genola. In parte dello stabile l’Atc costuirà una trentina di alloggi destinati agli anziani autosufficienti. Nelle casse del Comune entrerà, oltre a 100 mila euro per la vendita di  due terreni, un rimborso di 10 mila euro causa “accantonamento” del progetto della nuova struttura nell’area della piscina. Gli unici dissensi arrivano dai sindacati che, in un volantino, fanno sapere che la nuova proprietà sembra aver intenzione di ridurre il personale e lo stipendio dei lavoratori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *