Home / Savigliano / Asl: è di nuovo ora di cambiare

Asl: è di nuovo ora di cambiare

Quali sono il presente e il futuro dell’Asl Cuneo Uno? Abbiamo girato la domanda al suo direttore generale, il saviglianese Corrado Bedogni. Lo scenario al vaglio della Giunta regionale Cota è quello di separare la gestione degli ospedali da quella dei servizi sul territorio. Nella Granda si creerebbe una maxi azienda ospedaliera con 8 strutture, mentre le due attuali Asl si fonderebbero in una sola.
Intanto, è sospesa la nomina dei due primari di Chirurgia ed Urologia, mentre le nuove 5 sale operatorie dovrebbero aprire entro il prossimo giugno. Allo studio il trasferimento dell’Emodinamica, l’ampliamento della sala d’aspetto del Pronto Soccorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *