Home / Savigliano / Si allontana da casa: 14enne ritrovata dopo ore

Si allontana da casa: 14enne ritrovata dopo ore

Tanta paura per la ragazzina saviglianese di 14 anni che domenica scorsa – per alcune ore – si era allontanata da casa.Per fortuna, è stata trovata la sera stessa, ma a quindici chilometri dalla sua città.Dalle prime ricostruzioni della vicenda, pare che la giovane – nel tardo pomeriggio – dovesse tornare a casa subito dopo aver disputato una partita di pallavolo. Ma non lo ha fatto. I genitori, spaventati, l’hanno cercata invano. Sembra sia stato un signore di Canavere che, avendola vista girovagare sola in campagna, abbia deciso di dare l’allarme. Sulle sue orme si sono portati i Carabinieri delle Compagnie di Savigliano e di Bra. I militari l’hanno poi trovata intorno alle 23, su di una panchina a Roreto. Vestiva ancora la tuta della sua squadra di volley. La giovane è stata subito portata all’ospedale braidese, ma sul suo corpo non sono emersi segni di violenza o altri segnali rilevanti. Solo una ferita alla caviglia, dovuta probabilmente alla fuga attraverso i campi. Così, è stata restituita ai genitori.Nei giorni seguenti, i Carabinieri hanno cercato di far luce sui motivi del gesto, ma – almeno per ora – non ci sono riusciti. La ragazza, infatti, finora non ha dato spiegazioni né alla famiglia né ai militari sul perché si sia allontanata e su come sia arrivata da Savigliano fino a Roreto.I Carabinieri della Compagnia di Savigliano, agli ordini del capitano Marco Campaldini, in questi giorni ascolteranno ancora famiglia, amici e compagni di scuola per chiarire se dietro alla scomparsa della giovane possano sussistere ipotesi di reato. Per ora, sembrerebbe trattarsi di un allontanamento volontario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *