Home / Savigliano / Alstom perde un round

Alstom perde un round

alstom.jpg

Il Tar del Lazio ha respinto la richiesta avanzata da Alstom di sospendere l’aggiudicazione della gara per la costruzione di 50 treni ad alta velocità indetta dalle Ferrovie italiane e vinta il 5 agosto scorso dal Consorzio Ansaldo Breda – Bombardier. Contro questo risultato, la multinazionale francese aveva presentato ricorso, ravvisando presunte irregolarità. I giudici hanno fissato un’udienza per il 18 novembre prossimo. Intanto, però, i vincitori possono proseguire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *