Home / Savigliano / Cassonetti, addio! C’è il porta a porta

Cassonetti, addio! C’è il porta a porta

cass.jpg

Saviglianesi, prepariamoci ad una piccola rivoluzione che cambierà le nostre abitudini. Dai primi di novembre, infatti, cambierà il metodo di raccolta rifiuti. I vecchi cassonetti andranno (quasi tutti) in pensione. Al loro posto, verrà attivato il servizio di raccolta dell’immondizia porta a porta. Si dovrà lasciare il sacchetto con la plastica, quello dei rifiuti indifferenziati ed uno scatolone con la carta davanti alla porta di casa. E gli incaricati del ritiro passeranno a prenderli. L’obiettivo è quello di aumentare sempre più la percentuale di raccolta differenziata. Un primo traguardo è dietro l’angolo. «Con il sistema a cassonetti – dichiara l’assessore all’Ambiente Claudio Cussa – aumentare la percentuale era ormai impossibile. Dal 50 ora dobbiamo passare al 65%». Ecco come.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *