Home / Savigliano / Alstom. L’alta velocità rallenta

Alstom. L’alta velocità rallenta

agv-alstom-1.jpg

Ha lasciato parecchi dubbi nei lavoratori l’incontro avvenuto la settimana scorsa tra i vertici Alstom ed i sindacati. Il manager Yann Vincent ha annunciato un ritardo nella realizzazione di undici treni ad alta velocità previsti per Ntv, una nuova società italiana di trasporto ferroviario.
«Sarà favorito lo stabilimento francese di La Rochelle a scapito di Savigliano?» è quel che si chiedono i sindacati. Per ora, ad una precisa richiesta, non hanno ricevuto risposta.
Intanto, i carichi di lavoro previsti nella fabbrica saviglianese potrebbero cambiare e già 25 operai su 119 con contratto in scadenza a fine aprile saranno lasciati a casa. Altri 94 vedranno il loro rapporto di lavoro prolungato per un mese.
In questi giorni è stato stabilito anche il premio di risultato, che sarà di 2.742 euro lordi.
Altra notizia sul fronte del lavoro: a Racconigi riapre la Cami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *