Home / Savigliano / Investe il fratello con l’auto

Investe il fratello con l’auto

incidente-1.jpg

Alle 11,10 circa di domenica mattina, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Savigliano sono intervenuti in via Torino poiché era stato segnalato l’investimento di un pedone. Sul posto, tuttavia, i militari dell’Arma hanno accertato che non si era trattato di un incidente stradale, ma di un atto volontario compiuto da persona che poi si era data precipitosamente alla fuga.
Dalle testimonianze raccolte e sulla base di quanto constatato sul posto, infatti, è emerso che fra due fratelli di nazionalità albanese, N.K., 47 anni, abitante a Fossano, e N.P., 37 anni, abitante a Savigliano, già da tempo esistevano dissapori, culminati in litigi, anche violenti.
Nella tarda mattinata di domenica, N.P. stava salendo, in compagnia della moglie, sulla sua Golf, parcheggiata vicino alla rotonda, quando è giunto a forte velocità, alla guida della propria Fiat Palio, N.K., investendo in pieno il fratello ed andando ad urtare sia la Golf del parente che un Fiorino parcheggiato poco distante.
Nell’urto, l’auto dell’investitore si è capovolta, ma l’uomo è riuscito ad uscire dal finestrino in frantumi. Mentre scappava a piedi, è stato richiesto l’intervento del 118 in quanto le condizioni dell’investito erano particolarmente gravi, motivo per il quale è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Cuneo. Ora è in prognosi riservata.
Le immediate ricerche dell’autore del reato condotte dai militari della Compagnia di Savigliano si sono poi concluse a Fossano  poco prima delle 13. L’uomo è stato arresto e portato in carcere a Cuneo. Dovrà rispondere del reato di tentato omicidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *