Home / Savigliano / Bufera di coriandoli sulla città

Bufera di coriandoli sulla città

maschere-2009.jpg

Gli organizzatori del Carnevale saviglianese (oratori delle quattro parrocchie cittadine, Gruppo maschere storiche saviglianesi e Oasi ad Alta frequenza), capitanati dall’assessore all’Informagiovani David Valderrama, hanno reso noto il programma dell’edizione 2009 che si svolgerà il 22 ed il 24 febbraio prossimi.
Fermo restando, come ormai tradizione da 16 anni a questa parte, il principio di realizzare un Carnevale “a misura di bambino” in cui i più piccoli siano protagonisti attivi, gli organizzatori hanno innanzitutto scelto come tema per la giornata di domenica 22 febbraio, che si svolgerà sotto l’Ala polifunzionale di piazza del Popolo, dalle 14.30 alle 18, “Il pazzo mondo delle invenzioni”. I bimbi che parteciperanno alla festa troveranno fantastici giochi, creati ed animati dagli animatori degli oratori cittadini, ispirati a cinque importanti invenzioni dell’umanità: le lenti, la stampa, la lampadina, il telefono ed il motore. Nel corso della giornata ai bimbi verranno donate le dolci delizie del biscottificio artigianale Bon Gust di Ruffia ed i frutti di stagione offerti dalla Coldiretti.
L’animazione musicale sarà affidata all’Oasi ad Alta frequenza ed al dj Luca Giraudo, quella danzante al Gruppo maschere storiche saviglianesi, che parteciperà al gran completo insieme a numerose maschere delle città vicine. Presenterà Doriano Mandrile.
Il via alla giornata sarà dato dal sindaco o da suo incaricato, che consegnerà le chiavi della città alle maschere tradizionali saviglianesi Sarasët (Davide Barra) e Sarasëtta (Roberta Spinoni), che quest’anno, insieme al loro seguito, indossano nove costumi interamente rinnovati grazie al lavoro delle sarta Lenuccia Fusero ed alle stoffe de L’Scaparun, rigorosamente rosse e blu, colori della città di Savigliano.
Ma i festeggiamenti di Carnevale non finiscono qui. Il 24 febbraio, Martedì Grasso, dalle 14.30 alle 18, il centro storico cittadino sarà animato, per la gioia di grandi e piccini, da Sarasët e Sarasëtta e dal loro seguito e da un coloratissimo gruppo di simpatici clown.
Tutte le iniziative del Carnevale saviglianese sono ad ingresso gratuito.
Nel lungo periodo di Carnevale, in particolare nei mesi di febbraio e marzo, infine, le nostre maschere saranno impegnate anche in un denso programma di visite con momenti di animazione presso case di riposo, reparti giovani degenti di ospedali ed asili di Savigliano e di città e paesi vicini, oltreché in numerosissime partecipazioni a sfilate e momenti conviviali nei tanti Carnevali organizzati nei centri del Cuneese e del Torinese.
Il Carnevale è organizzato in collaborazione con l’assessorato all’Informagiovani, la Banca Cassa di Risparmio di Savigliano, il biscottificio artigianale Bon Gust di Ruffia, la Coldiretti e l’Ente Manifestazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *