Home / Altri Comuni / Finisce in manette al supermercato

Finisce in manette al supermercato

cc.jpg

Sabato sera, i Carabinieri della stazione di Marene sono intervenuti all’interno del supermercato Coop di Savigliano, in via Galimberti, poiché era stata segnalata la presenza di un cliente che dava in escandescenze.
Sul posto è stato accertato che F.S., 41 anni, di Cavallermaggiore, ma di fatto domiciliato a Savigliano, in preda all’abuso di alcolici, aveva scagliato a terra alcuni cestini di vimini inveendo contro gli addetti al bancone dei salumi allo scopo di essere servito prima degli altri clienti. Notato da un graduato dell’Arma che si trovava libero dal servizio ed occasionalmente all’interno del supermercato, è stato invitato a cambiare atteggiamento e ad allontanarsi. Per tutta risposta, l’uomo si è avventato contro il militare, tentando di colpirlo con una bottiglia di vetro. Subito, qualcuno ha fatto il 112 ed ha chiamato i Carabinieri, giunti poco dopo.
L’aggressore è stato bloccato a terra ed arrestato dai militari della stazione marenese per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. Nella circostanza nessuno, per fortuna, ha riportato lesioni.
L’arrestato è stato portato al carcere di Saluzzo, a disposizone dell’Autorità giudiziaria. L’arresto è stato convalidato nella mattinata di lunedì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *