Home / Altri Comuni / Enrico campione di bocce

Enrico campione di bocce

enri1.jpg

Enrico Barbero, classe 1990, giovane promessa delle bocce, continua a collezionare successi al termine di una stagione sportiva che per lui ha significato il grande “salto” a livello internazionale. Il giovane marenese ha infatti recentemente concluso la categoria Allievi con un’importante partecipazione ai Mondiali svoltisi a Zagabria (Croazia). Enrico, convocato dalla Federazione nazionale per le gare della categoria Under 18 insieme agli altri due italiani Luigi Grattapaglia e Stefano Pecoraro, ha conquistato una medaglia di bronzo nella gara a coppie disputata con Grattapaglia.
Abbiamo parlato con il giovane per chiedergli le sue impressioni in merito all’esperienza vissuta: Enrico si è detto «molto contento. È andata bene, anche se ci poteva stare qualcosa in più… subito ero un po’ deluso, ma poi mi sono reso conto che siamo usciti contro una Croazia di fenomeni…». Per Enrico le emozioni vere sono iniziate con la fase semifinale, quando ha incontrato i campioni di Francia, Croazia e Slovenia: «Come ambiente mi sono trovato benissimo – racconta – soprattutto perché c’erano amici che già conoscevo da prima, avendo giocato in gara  con o contro di loro. È stato bello conoscere altri atleti di altri paesi, parlare con loro».
Abbiamo chiesto  ad Enrico che cosa si aspetta per il suo futuro sportivo, a cui ora può pensare alla luce di questo esaltante percorso intrapreso: «Spero di andare in un club più blasonato – ha risposto – poi vorrei tornare in Nazionale e provare a conquistare un’altra medaglia, magari un argento…».
Resta da chiedersi come mai Enrico abbia scelto di praticare uno sport che è poco diffuso tra i ragazzi, come e perché sia nata questa passione che lo sta portando a giocare ad altissimi livelli: «A Marene – rivela – non c’era nessun giovane che giocasse a bocce e Claudio Carena (l’attuale presidente della società) aveva chiesto ad alcuni ragazzi di provare ad allenarci per disputare una gara: la mia passione è partita di lì, e poco dopo ho deciso di lasciare il calcio per dedicarmi sportivamente solo alle bocce». Con Enrico ci diamo appuntamento ad ottobre, quando inizierà la prossima stagione sportiva,  per seguire i nuovi passi di questo giovane campione marenese!

Albina Ambrogio�

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *