Home / Altri Comuni / Care consulenze, ma quanto ci costate?

Care consulenze, ma quanto ci costate?

I Comuni affidano spesso dei progetti o delle ricerche a studi di professionisti: ogni anno, migliaia di euro se ne vanno per queste consulenze. Ora la domanda è: in tempi di “vacche magre” per la pubblica amministrazione, queste spese si possono sforbiciare?
Addirittura, nel nuovo governo c’è un ministero, quello presieduto da Renato Brunetta, che si deve occupare di semplificare la complessa macchina burocratica. Proprio sul sito di quel ministero, pochi giorni fa, sono state pubblicate, con dovizia di particolari, le consulenze che i Comuni italiani affidano all’esterno. C’è tutto: tipo di progetto, chi eroga la consulenza, quanto costa. Sono dati trasparenti, ma riferiti solo al 2006.
Savigliano si colloca, nell’ambito delle “sette sorelle” della Granda, fra le più spendaccione (solo Alba ha speso di più), ma un dato pluriennale sarebbe più oggettivo. Tra i paesi della zona, la cifra più alta l’ha spesa Cavallermaggiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *